Senior Developer: cos'è, cosa fa e come diventarlo

Photo by Canva Studio / Pexels 

Solitamente quando si pensa a un senior developer ci si immagina un professionista con almeno dieci anni di esperienza. In realtà, accumulare anni e anni di lavoro non è l’unico modo per raggiungere quel traguardo che, per un programmatore web, è motivo di impegno quotidiano. Non è detto, infatti, che le capacità corrispondano esattamente all’esperienza che, tuttavia, rimane un fattore molto importante. A fare la differenza possono essere anche altre qualifiche come, per esempio, la qualità e la varietà dei progetti realizzati, e non solo. Con questo articolo, quindi, cercheremo di spiegarvi come diventare un senior developer, e quali caratteristiche sono imprescindibili.

Le caratteristiche di un senior developer

Come abbiamo già sottolineato, le capacità di un senior developer non dipendono esclusivamente dagli anni di lavoro. Sicuramente, non lo si diventa da un giorno all’altro, o comunque non appena intrapresa questa strada. Quello che vogliamo dire, infatti, è che ridurre l’esperienza semplicemente a un numero predefinito di anni è limitativo. Una persona può accumulare, in due anni, le stesse competenze per cui un’altra persona impiega magari otto, dieci anni. Molto, infatti, dipende dai lavori che si compiono, dal luogo di lavoro, dagli obiettivi, dal team con cui si collabora. Per esempio, in una piccola azienda è più facile lavorare a lavori più semplici, anche se più completi. Al contrario, all’interno di un’azienda più grande è più facile dedicarsi per molto tempo a progetti complessi, o specializzarsi in un particolare argomento.

Sicuramente, si può dire che un senior developer deve essere in grado di applicare, a 360 gradi, tutto ciò che ha imparato nel tempo, errori compresi. Solo in questo modo potrà riconoscere, più facilmente, ostacoli che ha già dovuto affrontare, situazioni simili, e trovare più velocemente la soluzione più adatta. Con questo, però, non vogliamo dire che deve sapere tutto di tutto: chiedere aiuto è una qualità che viene sempre apprezzata, soprattutto quando si parla di un professionista esperto. Al contrario, la supponenza, l’arroganza e la scarsa capacità di lavorare in team vengono riconosciuti come un deficit.

Le competenze tecniche di un senior developer

Partiamo quindi dalle competenze tecniche necessarie per diventare un senior developer. Un programmatore esperto, per essere definito tale, deve comprendere a fondo la logica e il funzionamento dei linguaggi e delle tecnologie che utilizza. E quando si trova costretto ad affrontare argomenti che non conosce, deve essere in grado di imparare velocemente, applicando ciò che già sa all’apprendimento o all’utilizzo del linguaggio nuovo. E’ importante, inoltre, saper scegliere le soluzioni più efficaci per un progetto, o una sfida. Un senior developer, quindi, è quella figura in grado di individuare gli strumenti e le tecnologie più adatti a ogni progetto, implementando correttamente il tutto per creare un prodotto funzionale.

Un altro elemento chiave della professione è la capacità di sostenere i colleghi meno esperti del team. Il che, quindi, significa essere allo stesso tempo sia una guida che un sostegno per i programmatori junior. Concretamente, questo si traduce in consigli, nella condivisione degli strumenti o delle risorse. In questo modo può contribuire alla formazione continua dei più giovani, e aiutare l’intera squadra di lavoro a crescere, creando anche una piacevole atmosfera.

Capita spesso, poi, che il senior developer ricopra anche il ruolo di project manager. Questo accade perché, solitamente, è la figura più esperta del team, quella che ha lavorato a più volte alla creazione di siti e applicativi web. Per questo motivo deve essere in grado di supervisionare l’intero ciclo di vita di un sito o di un applicativo web. Ma anche di quantificare il tempo necessario da dedicare a un progetto, stabilire gli obiettivi, creare la tabella di marcia, valutare le risorse e il budget. Infine, un senior developer dovrebbe essere capace di comunicare informazioni tecniche in modo semplice al cliente.
Le competenze richieste, quando si parla di un professionista esperto, quindi, sono molte. Non per questo però bisogna farsi scoraggiare: i tanti compiti, infatti, sono ripagati da stipendi alti e da numerose soddisfazioni. Insomma, vale la pena impegnarsi e raggiungere questo obiettivo!

Vuoi rivoluzionare le tue skill? Iscriviti a Develhope.

Saveria Spezzano

Saveria Spezzano

Product Marketing Manager