Quali sono i lavori più pagati e richiesti nel 2021

Photo by Fauxels / Pexels

Quali sono i lavori più pagati e più richiesti nel 2021? Il mercato del lavoro sta pian piano cambiando, ovviamente anche a causa della pandemia. Oggi è assolutamente necessario avere una buona conoscenza del computer, degli smartphone. Poter lavorare in smart-working, sapersi districare tra le varie pagine web e tra programmi sempre più complessi. Non è un caso, quindi, che si stiano delineando nuovi scenari e nuove opportunità nel settore della tecnologia, un ambito che sta attraversando una fase di trasformazione, di evoluzione. Vediamo quindi quali sono i settori chiave dell’economia del lavoro nel 2021, gli stessi che probabilmente caratterizzeranno anche il 2022.

⌛️ Quali sono i settori in evoluzione nel 2021?  

Secondo uno studio realizzato da PageGroup (che per chi non la conoscesse è un'azienda di reclutamento britannica), sono cinque i settori chiave del "presente".

In primis si posiziona l’Information Technology (IT). Questo ambito raccoglie il maggior numero di posizioni aperte e, tra l’altro, la rilevazione sottolinea che risulta essere introvabile un candidato su due. Nel gradino di mezzo, invece, si piazza il mondo del Digitale e dei New Media: stanno crescendo infatti le professioni digitali dedicate agli e-commerce, alla customer experience e al social media marketing. Medaglia di bronzo, poi, per la sanità: un ambito che si è visto costretto a combattere l’aumento dei propri volumi produttivi dei dispositivi medici, e a strutturarsi per gestire la crisi sanitaria che, come sappiamo, ha travolto il mondo intero.

Il quarto posto invece, è occupato dalla logistica, e non è difficile capirne il motivo: negli ultimi due anni è aumentata in modo esponenziale la mole di acquisti online, così come la relativa organizzazione della supply chain e del packaging. Infine, l’ultimo settore è quello della finanza, della gestione dei finanziamenti, del controllo della spesa e del recupero crediti.

Quali sono quindi i lavori più richiesti e pagati nel 2021? 📈

Analizzando i lavori più richiesti e più pagati nel 2021,  dopo i lavori più antichi come quello del notaio e del medico, si posizionano figure del tutto nuove.

Parliamo infatti di impieghi come quello del Growth Hacker, ovvero colui che si occupa di associare competenze di marketing, programmazione e design di servizi per aumentare le conversioni sui siti web dei vari brand. Sta crescendo inoltre il ruolo del Javascript Engineer: il professionista che si occupa della parte front-end e di quella back-end di un sito web; è un impiego che può arrivare a far guadagnare fino a 60mila euro annui, pensate un pò!

Un’altra professione molto richiesta, infine, è quella dell’Affiliate marketing manager.

Ma non è tutto! Secondo lo studio, infatti, continua anche a crescere la richiesta di figure come gli sviluppatori web, i big data engineer e i salesforce consultant, ovvero consulenti con competenze informatiche, digitali e di marketing. Se analizziamo, infine, i tre profili più pagati tra i giovani del settore IT, al primo posto si posizionano i Data scientist con un guadagno lordo annuo di  circa 45 mila euro. Al secondo i Software developer con 35 mila annui lordi, così come i Web developer.

Saveria

Saveria