HTML: che cos'è, a cosa serve e come funziona

Photo by ThisisEngineering / Pexels 

Sei un programmatore in erba e ti sei trovato ad affrontare il complicato mondo dell’HTML chiedendoti cos’è, a cosa serve e come funziona? Oggi cercheremo di toglierti ogni dubbio.

Partiamo dagli albori: che cos’è l’HTML?

Sviluppato da Tim Berners-Lee nel 1990, HTML è l’abbreviazione di Hypertext Markup Language. E’ il sistema standard utilizzato per creare i documenti del World Wide Web, quello che comunemente chiamiamo “www”. Questa struttura, quindi, non è altro che un linguaggio di markup gerarchico, ed è formato ad albero: si fonda su collegamenti gerarchici fra elementi, che rendono uno l’antenato dell’altro. Sostanzialmente, quindi, è il linguaggio sul quale agli inizi degli anni ’90 nacque il web, visto che tutti i siti web sono realizzati tramite HTML. Le pagine, infatti, sono file di testo composte da marcatori, o tag, che posizionano testi e immagini. Tra le sue funzionalità più importanti troviamo il collegamento (link) tra i documenti; la formattazione del testo sullo schermo e la visualizzazione delle foto e delle immagini digitali nel testo.

A cosa serve HTML?

Il linguaggio HTML permette di descrivere la struttura di un documento web attraverso i tag, per esempio identificando una sezione di testo come intestazione, paragrafo, elenco, collegamento o altro elemento. L’HTML, quindi, è lo scheletro della pagina web: su di essa, poi, si possono apportare modifiche grafiche grazie ai fogli di stile CSS, elementi dinamici tramite la programmazione JavaScript. Insomma: è la struttura portante del sito web.

Perché è importante conoscerlo? 🧐

Perché è il primo passo da compiere per imparare a creare siti web. Non solo: l’HTML è anche considerata la parte “facile” della programmazione, poiché composta da una sintassi più semplice rispetto alle altre.

Dopo aver spiegato che c’è l’HTML e a cosa serve, non resta che definire come funziona!

Per capire come è fatto, è sufficiente aprire una comune pagina web, fare click con il tasto destro del mouse e selezionale la voce “Visualizza sorgente pagina”, oppure “HTML”. A quel punto si aprirà immediatamente una finestra con tutta la struttura della pagina. L’HTML, infatti, è pubblico poiché deve viaggiare sulla comunicazione http e passare dal server al browser. Affinché quindi il browser possa interpretare i contenuti, è necessario che non vi sia alcuna riservatezza, visto che devono essere visibili dall’utente. Come abbiamo già sottolineato, l’HTML non è un linguaggio di programmazione, bensì un sistema di codifica dell’iperteso all’interno di un documento. I suoi codici di formattazione sono detti “tag”, e tutti sono inseriti all’interno di questi simboli: “<“ e “>”.

A che cosa servono i tag?

I tag vengono interpretati dai browser per formattare la visualizzazione della pagina sullo schermo. Alcuni sono caratterizzati da un tag di apertura e uno di chiusura. Quest’ultimo, a differenza del primo, si distingue da un flash (/) prima del nome. Ecco un esempio per capire meglio quanto spiegato: <IMG SRC=/file>. Questo è un tag che visualizza un’immagine nella pagina web. Ora che hai compreso che cos’è, a cosa serve e come funziona l’HTML non ti resta che provare a creare la tua pagina!💣

Saveria

Saveria